> Home       > Contatti
Cerca nel sito  OK
 
Bari 19 novembre 2018
   
   
 
 
COMITATO PARI OPPORTUNITA'
 
 
 
COMITATO PARI OPPORTUNITA'  > Attività del CPO > Iniziative intraprese dal Comitato Pari Opportunità
 

Iniziative intraprese dal Comitato Pari Opportunità
 
 
 
A titolo esemplificativo pensiamo possa essere utile elencare le iniziative intraprese negli anni, a partire dalla costituzione del Comitato, volte a realizzare le diverse finalità del Comitato stesso:

- Elaborazione di un questionario inviato alle colleghe avvocate iscritte all'albo del distretto della Corte d'Appello di Bari - sia in forma cartacea che telematica a mezzo internet - al fine di monitorare lo stato attuale e la condizione di lavoro delle donne che esercitano la professione forense; l’indagine è stata effettuata due volte, a distanza di quattro anni;

- Attuazione della Convenzione con la Regione Puglia - Commissione per la parità e le pari opportunità tra uomo e donna, avente ad oggetto la redazione gratuita del primo parere a favore delle donne soggette a discriminazioni in materia di lavoro;

- Organizzazione del convegno dal titolo "Pari Opportunità nelle libere Professioni: conoscenza e valorizzazione delle differenze", Bari, Palazzo di Giustizia, 26 novembre 2001;

- Istanza, accolta dalla Corte d'Appello di Bari, per la modifica degli orari di apertura degli uffici di Cancelleria con rispetto delle esigenze delle colleghe e familiari;

- Approvazione della proposta di riservare una "quota antidiscriminatoria" alle colleghe nelle elezioni del Consiglio dell'Ordine;

- Elaborazione ed approvazione iniziative a tutela dei praticanti e delle praticanti avvocati/e per cause di maternità, servizio militare, handicap;

- Elaborazione di un comunicato diretto agli organi di stampa regionale e poi pubblicato sul tema della mafia a Bari in occasione dell'omicidio di Michele Fazio, vittima innocente della guerra di mala;
- Elaborazione della proposta di legge per la riforma della Legge sull’indennità di maternità, art 70 D. Lgs. 151/2001;

- Richiesta di istituzione del registro delle unioni civili ai Comuni di Bari, Cassano, Acquaviva, Santeramo e Gioia del colle;

- Richiesta di istituzione della Commissione Pari Opportunità ai Comuni di Cassano, Acquaviva, Santeramo e Gioia del colle;

- Richiesta alla Commissione manutenzione di adeguamento degli impianti igienici del Palazzo di giustizia
- Organizzazione del convegno “I diritti nelle famiglie di fatto: attualità e futuro”, Bari, Palazzo di Giustizia, 09/06/2003;

- Patrocinio in favore del Gay Pride svoltosi a Bari nel mese di Giugno 2003;

- Elaborazione del testo degli articoli del nuovo Statuto della Regione Puglia concernenti gli organismi di parità e di pari opportunità;

- Organizzazione del convegno “I tempi delle donne, i tempi della città – incontro sulla conciliazione dei tempi di vita”, Bari, Biblioteca di Santa Teresa dei Maschi, 03/06/2004;

- Adesione al comitato per il “SI” al referendum abrogativo della legge 40/2004 (sulla procreazione assistita);
- Elaborazione del “progetto dei tempi per gli avvocati” mediante la riorganizzazione dei tempi delle udienze, convenzione con il servizio pubblico di trasporto cittadino per facilitare la mobilità degli avvocati tra gli Uffici giudiziari;

- Organizzazione ed attuazione del servizio di sostituzione alle udienze attraverso un elenco, poi aggiornato nel 2006, di avvocati del circondario; l’accesso al servizio è diretto;

- Richiesta ed individuazione di idonei ambienti per consentire l’allattamento negli edifici adibiti all’esercizio della giustizia (nel 2007 realizzate le stanze di allattamento presso il TAR Puglia – sede di Bari e gli uffici del Giudice di Pace di Bari);

- Adesione al progetto L.E.A.D. (sviluppo di agenzie locali di parità), promosso dal Comune di Bari;

- Convenzioni con Asili Nido, Scuole Materne e strutture sportive e ludiche onde garantire un servizio di assistenza ai bambini durante gli orari di udienza e nel periodo estivo;

- Studio della normativa riguardante il “Codice delle pari opportunità tra uomo e donna (D. Lgs. n.198 dell’11/04/2006) e organizzazione della tavola rotonda sul tema, Bari, Biblioteca c/o Tribunale 29 giugno 2006, in collaborazione con Fondazione Scuola Forense di Bari;

- Convenzioni con Asili Nido, Scuole Materne e strutture sportive e ludiche per l’anno scolastico 2006-07;
- Analisi, monitoraggio, studio e raccolta proposte concrete per la eliminazione delle barriere architettoniche dai luoghi di esercizio della giustizia alla luce della L. n. 67 del 01/03/2006, in tutte le sedi del distretto della Corte d’Appello di Bari;

- Elaborazione e presentazione del Progetto dei tempi della Città per il Comune di Bari (presentato nel 2004 e ripresentato il 12/10/2006);

- Richiesta di sgravi contributivi e fiscali per le donne durante il periodo della gravidanza e nel biennio successivo e di inserimento del parametro ai fini della redazione degli studi di settore;

- Creazione di newsletter rivolta agli iscritti all’Albo;

- Affissione presso gli uffici dell’Ordine della bacheca per le informazioni del CPO alle Colleghe ed ai Colleghi;
- Proposta per la creazione di una rete di collegamento fra i CPO dei Consigli dell’Ordine forensi d’Italia;

- Nel corso delle consultazioni per il disegno di legge regionale (legge regionale n. 7/07) presentazione della proposta di emendamento per assicurare il conferimento a professioniste donne per almeno il 50% degli incarichi di consulenza;

- Richiesta di azioni positive al Comune di Bari: 1) inserimento in Regolamento comunale di una soglia del 50% per l'affidamento degli incarichi professionali a ciascuno dei due sessi; 2) alla Commissione comunale per la toponomastica di inserire una congrua percentuale di personalità femminili (sia di rilievo locale che nazionale od internazionale) fra i nomi cui vengono intestate le nuove strade e piazze comunali; 3) all’assessorato alle Pari Opportunità e alla Cultura: la creazione dello “Sportello Donna”: uno sportello unico capace di fornire informazioni su tutti i servizi attivi nel territorio utili alle donne; la realizzazione della campagna di sensibilizzazione per le tematiche della conciliazione dei tempi di vita e di lavoro, rivolta ai padri; 4) costituzione di parte civile del Comune nei processi di violenza contro le donne;

- Presentazione dell’emendamento allo schema di disegno di legge regionale “principi e linee guida in materia di trasparenza dell’attività amministrativa nella Regione Puglia” perché la regione e gli altri enti assicurino nel conferimento degli incarichi professionali e di consulenza il rispetto delle pari opportunità;

- “Giornata di Prevenzione oncologica a favore delle donne avvocato”, Bari 19 e 20 Giugno 2007, organizzata in collaborazione con la LILT – sezione di Bari;

- Richiesta al consiglio dell’ordine di indicare agli enti e/o privati richiedenti, una volta su due, una terna di professionisti composta esclusivamente da tre avvocati donne, in modo da consentire concretamente che il conferimento dell’incarico sia effettuato nei confronti delle professioniste iscritte all’Albo;
- Elaborazione di proposte per la riforma della legge professionale;

- Adesione alla proposta di legge di iniziativa popolare “50 E 50 ovunque si decide” e organizzazione di un punto di raccolta delle firme in Tribunale;

- Elaborazione della nuova proposta di legge per la riforma della Legge sull’indennità di maternità, art 70 D. Lgs. 151 /2001;

- Contributo nell'ottica delle pari opportunità e della tutela della salute delle donne per il piano regionale della salute;

- Proposta al Consiglio dell’ordine di norme per la rappresentanza paritaria nelle liste elettorali;

- Iscrizione all’albo regionale delle associazioni, dei movimenti e delle organizzazioni femminili;

- Adesione all'assemblea delle associazioni e della cittadinanza attiva del patto per lo sviluppo sostenibile della metropoli terra di Bari;

- Creazione della sezione della biblioteca in materia di diritto antidiscriminatorio, pari opportunità e cultura di genere;

- Indagine conoscitiva sulle esigenze della committenza pubblica e privata e l’offerta di servizi da parte delle professioniste donne;

- “Giornata di Prevenzione oncologica a favore delle donne avvocato”, Bari 28 e 29 Ottobre 2008, organizzata in collaborazione con la LILT – sezione di Bari;

- Sottoscrizione del Protocollo d’intesa con l’associazione GIRAFFA onlus per la realizzazione di una rete di assistenza legale a favore delle donne vittime di violenza, Bari, 25/11/08;

- Proposta al Consiglio dell’Ordine per azioni positive nell’ambito della formazione continua: organizzazione servizio di e-learning e sconti per le avvocate per eventi formativi a pagamento;

- Organizzazione seminario accreditato dall’Ordine degli avvocati di Bari “La previdenza forense al femminile”, Bari, 09/12/2008;

- Organizzazione, in collaborazione con l’Ufficio dei referenti distrettuali per la formazione decentrata dei magistrati, del seminario accreditato dall’Ordine degli avvocati di Bari e dalla Consigliera Regionale di parità “Il nuovo diritto antidiscriminatorio: tutti differenti e tutti uguali”, Bari, 6-7 Febbraio 2009, Aula Magna della Corte d’Appello;

- Richiesta alla Regione Puglia di uno stanziamento a favore delle donne libere professioniste, per lo start up dello studio professionale, l'innovazione tecnologica del medesimo e la formazione professionale, al fine di incentivare e sostenere, finanziariamente, le nuove attività professionali femminili nel territorio regionale;

- Richiesta all’Osservatorio sulla occupazione femminile e sulle condizioni di lavoro delle donne presso la Consigliera di Parità della Regione Puglia di una analisi aggiornata della presenza femminile delle iscritte agli albi professionali, alle casse nazionali di previdenza, delle titolari di studi professionali, in vista della predisposizione di azioni positive finalizzate all’affermazione di politiche di pari opportunità nelle professioni, coinvolgendo tutti gli ordini professionali del territorio, e della eventuale sottoscrizione di un protocollo d’intesa finalizzato a garantire le pari opportunità nell’accesso e nell’esercizio nella libera professione e pari rappresentatività negli organismi direttivi nazionali e locali.

- Organizzazione ciclo di seminari accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Bari, in collaborazione con Giraffa Onlus e CPO Università di Bari “INCONTRI SEMINARIALI DI AGGIORNAMENTO SULLA NORMATIVA SOSTANZIALE E PROCESSUALE IN TEMA DI VIOLENZA SULLE DONNE CON RIFERIMENTO AGLI ASPETTI SOCIO PSICOLOGICI, Bari 19- 22- 26 maggio -  09-12 giugno 2009;

- Organizzazione ciclo di seminari in diritto antidiscriminatorio, accreditato dall’Ordine degli Avvocati di Bari, con il patrocinio dell’Ordine degli Avvocati di Bari e della Consigliera Regionale di Parità, Bari 15-22-29 Settembre 6 e 14 Ottobre 2009, Biblioteca dell’Ordine degli Avvocati;

- sottoscrizione del PROTOCOLLO d’intesa per la costituzione della Rete Regionale “UNIRSI PER CONTARE”, volta ad assicurare una reale parità fra uomini e donne nei luoghi di lavoro, promossa dalla Consigliera Regionale di parità, Bari, 19.11.09

- collaborazione attiva con le iniziative del CPO giudiziario mediante invio di relazioni e contributi di volta in volta preparati in funzione delle attività programmate;

- collaborazione alla redazione del Protocollo d’Intesa per favorire la parità di genere nello svolgimento delle udienza redatto dal CPO del Consiglio Giudiziario;

- richiesta di revisione – in applicazione di un’ottica di genere – del protocollo d’udienza  - 19/3/2010;

- proposta al Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bari di introdurre e diffondere un differente criterio interpretativo degli artt. 20 e 24 del Codice Deontologico – 19/3/2010;

- concessione del Patrocinio e dell’attiva partecipazione alla IV Edizione della “KOMEN RACE OF THE CURE – DI CORSA CONTRO I TUMORI DEL SENO” – 23/5/2010;

- Seminario sul rapporto CENSIS: “DOPO LE BUONE TEORIE, LE PROPOSTE: PROGRAMMA DI RICERCA – INTERVENTO PER LE DONNE AVVOCATO”;

- Organizzazione di una Biblioteca sul diritto discriminatorio e sulla cultura delle pari opportunità;

- Redazione di una relazione completa sull’esistenza sul necessario abbattimento delle Barriere Architettoniche nel Palazzo di Giustizia e negli altri uffici giudiziari di Bari e delle sedi distaccate e conseguente comunicazione al Consiglio dell’Ordine ed alla Commissione di Manutenzione;

- Organizzazione seminario “STEREOTIPI, RAPPRESENTANZA E RAPPRESENTAZIONE: LA DIFFICILE STRADA PER LA RAPPRESENTANZA PARITARIA”;

- Proposta di emendamento al ddl di riforma della legge professionale degli Avvocati – 2/8/2010
- Sostegno alla Mozione presentata al XXX CONGRESSO NAZIONALE FORENSE – Genova 25-27/11/2010;
- Intervento nel Corso Teorico-Pratico sulla salute di genere presso lo SHERATON NICOLAUS HOTEL – 30/11/2010;

- partecipazioni e proposte per realizzazione: SALA DI ALLATTAMENTO presso il Palazzo di giustizia e Parcheggi rosa;

- Organizzazione semnario “I DIRITTI CONTESI” del 21/2/2011;

- Patrocinio alla V edizione della KOMEN BARI “RACE OF THE CURE – di corsa contro i tumori al seno” – 29/5/2011;

- Organizzazione Seminario “EVA TOGATA” – 30/5/2011;

- Proposta di Intitolazione di alcune strade cittadine a Donne Professioniste;

- Organizzazione insieme all’associazione Giraffa del corso di aggiornamento per la difesa dei diritti delle donne vittime di violenza gg. 22 e 29 Settembre e 6, 13 e 18 Ottobre 2011;

- Redazione di un documento per la promozione della rappresentanza paritaria nelle candidature al Consiglio dell’Ordine;

- Predisposizione – su delega del consiglio dell’Ordine – del progetto finalizzato all’accesso al fondo regionale per la flessibilità;

- concessione del Patrocinio e dell’attiva partecipazione alla VI Edizione della “KOMEN RACE OF THE CURE – DI CORSA CONTRO I TUMORI DEL SENO”;

- elaborazione di un progetto per la parteciazione al fondo regionale per la flessibilità e attività successive e necessarie per la concreta erogazione del fondo stanziato dalla Regione a sostegno della genitorialità;

- partecipazione attiva, mediante la raccolta di firme all’interno del palazzo di Giustizia, per la proposizione di una proposta popolare di legge regionale per la rappresentanza paritaria nelle liste elettorali;

- organizzazione del seminario sul “Linguaggio di Genere” – 21/5/2012;

- Intitolazione della sala del Comitato pari opportunità alla collega (membro del comitato stesso) Carla Epifania, scomparsa prematuramente – cerimonia del 19/9/2012;

- Organizzazione dell’evento “Il fondo per il sostegno alla genitorialità Istituito presso il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Bari” – durante il quale è stato dato annuncio ufficiale dell’avvenuta erogazione del fondo e della prossima pubblicazione del Bando per la disciplina delle domande di accesso – 28/9/2012;

- Organizzazione del Convegno “RAPPRESENTANZA PARITARIA. DALL’UGUAGLIANZA FORMALE ALL’UGUAGLIANZA SOSTANZIALE: LA REGOLA DELLA DEMOCRAZIA IN POLITICA, IN ECONOMIA E NEGLI ORGANISMI FORENSI – 23/11/2012;

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Valid W3C
 
 
 
Posta Elettronica Certificata: ordine@avvocatibari.legalmail.it                           > Home       > Contatti       > Mappa del sito        > Privacy                     > Bilanci
 
 
 
Palazzo di Giustizia - Piazza De Nicola - 70123 Bari - Telefono: 080 574 91 54 - 080 527 73 24 Telefax: 080 579 60 75 - Codice fiscale: 80019470725 © Credits